3:19 pm - sabato febbraio 25, 3651

CyberBullismo, il Metastasio ha aderito alla giornata mondiale

95 Viewed Martino Ciano 0 respond

Il Metastasio di Scalea ha aderito alla giornata mondiale per la sicurezza in Internet promossa dalla Commissione europea.

SCALEA – Difficile far comprendere agli adolescenti che Internet può trasformarsi in una trappola mortale, soprattutto quando questo strumento diventa luogo di bullismo.
Il CyberBullismo infatti da anni miete vittime. Spesso sono ragazzi e ragazze che vengono sbeffeggiati in ogni maniera per le loro caratteristiche fisiche, per i loro comportamenti quotidiani, per la loro bravura, per la loro timidezza. Un fenomeno sociale che deve essere fermato, perché è proprio la popolazione dei giovani che ne risente maggiormente. Di qui la campagna Safer Internet Day, Giornata mondiale per la sicurezza in Internet promossa dalla Commissione europea e che si è celebrata ieri in tutte le scuole d’Italia.
Gli alunni del liceo Metastasio di Scalea hanno dato il loro contributo, organizzando una serie di iniziative, tra cui questo flash-mob andato in scena nel corso della mattinata.
Un momento educativo nel segno del motto #NONPOSTAREPERFARMALE.
Postare, verbo usato per indicare la condivisione di messaggi, pensieri e video sui principali social network, come Instagram, Facebook, Twitter, mezzi che possono aiutare a rendere il mondo più unito, ma che spesso si trasformano in trappole micidiali che distruggono la vita e la reputazione.
Un messaggio chiaro è partito ieri mattina dal liceo di Scalea, ora bisogna farne tesoro.

Santa Maria Goretti a Lauria, la presentazione del devoto Vittorio Greco

Olimpiadi di Matematica, un istituto del Tirreno tra i finalisti

Related posts