3:13 pm - sabato dicembre 16, 0113

Falsi diplomi, la reprimenda della dirigente Maria Grazia Cianciulli

125 Viewed Martino Ciano 0 respond

I licei Tommaso Campanella coinvolti e truffati dai docenti con i falsi diplomi. Ne abbiamo parlato con la dirigente scolastica Mari Grazia Cianciulli.

CRONACA – Sono quattro gli istituti calabresi coinvolti nell’inchiesta sui falsi docenti delle scuole elementari, che hanno falsificato i propri diplomi per insegnare o per entrare come insegnanti di sostegno. Fino al 2001 bastava il diploma magistrale per insegnare nelle scuole primarie, di lì in poi c’è stato bisogno di un percorso universitario. Fatto sta che qualcuno ha pensato bene di stampare pergamene false, con date inventate di sana pianta, con tanto di logo dell’istituto magistrale, per guadagnarsi un lasciapassare sicuro. Pertanto, qualcuno potrebbe aver usato anche il logo dell’istituto di Belvedere Marittimo. Sull’indagine che in Provincia di Cosenza ha coinvolto anche gli istituti di Castrovillari, Cassano e Corigliano, è intervenuta la dirigente scolastica degli Licei Tommaso Campanella di Belvedere, Maria Grazia Cianciulli.

Violenza sulle donne, il 28 novembre la Cirinnà a Paola per un evento di sensibilizzazione

Forza Italia in Calabria, nomina per Ferrari

Related posts