3:13 pm - sabato dicembre 16, 0000

PhotoWalking 2017 sul Tirreno, seconda tappa ad Orsomarso

309 Viewed Martino Ciano 0 respond

Continua il tour del gruppo Photowalking sul Tirreno. La seconda tappa si è tenuta ad Orsomarso.

EVENTI – In trenta, macchina fotografica in mano, per immortalare le bellezze di Orsomarso. È quanto avvenuto domenica scorsa, nel borgo tirrenico, grazie all’iniziativa promossa dal gruppo PhotoWalking 2017, nato spontaneamente su Facebook. Organizzatori della passeggiata fotografica Nadia Sangiovanni, Nicolino Errico, Ciriaco Licursi, William Mauro, Luca Osso, cinque amanti dello scatto.
Questa è stata la seconda tappa del tour, la prima, infatti, si è tenuta ad Aieta, ad ottobre, e una terza è già in calendario ed è prevista per il 17 dicembre a Morano Calabro.
L’obiettivo è quello di promuovere i borghi della Calabria, angoli suggestivi e spesso dimenticati, ma che conservano, per fortuna, ancora quella bellezza ancestrale che la macchina fotografica riesce a catturare e a immortalare, perché dietro un obiettivo c’è sempre una persona con le sue emozioni.
E, allora, oltre ad essere fotografiche, le passeggiate del gruppo PhotoWalking sono emozionali, perché compenetrano quegli ambienti che se ne stanno lì, nascosti, da secoli, tra i monti.
Il patrimonio calabrese è ricco di elementi suggestivi. Non è un caso che siano stati scelti i borghi, dove la “calabresità” ha tutto un altro sapore.
Come ci è stato spiegato dagli organizzatori, un altro degli obiettivi è quello di catturare tutto quello che può riguardare l’aspetto architettonico, il modo in cui si amalgama con l’ambiente, senza dimenticare anche le persone, con i loro gesti, con il loro modo di rapportarsi con ciò che le circonda. Insomma, un tour completo, che unisce cuore, mente e ambiente.
Ai partecipanti vengono dati dei temi, cui fanno riferimento le foto, che potranno essere votate dal pubblico di internet. Una piccola competizione a colpi di scatti, che rende però tutti vincitori, perché ogni elemento immortalato, una volta condiviso, diventa patrimonio di tutti.

Sanità in Calabria, altro che riaperture… si raschia il fondo

Violenza sulle donne, il 28 novembre la Cirinnà a Paola per un evento di sensibilizzazione

Related posts