8:52 pm - martedì ottobre 17, 2017

Estate 2017 a Diamante, l’associazione albergatori è soddisfatta

14 Viewed Manuela Passarella 0 respond

Estate 2017, l’associazione albergatori di Diamante parla di ottimi risultati e aumento di presenze e permanenze

L’estate 2017 sarà ricordata come una delle più felici per il turismo Calabrese, della Riviera dei Cedri e di Diamante.
L’associazione ABC albergatori della città dei murales si dice soddisfatta del successo ottenuto nell’ultima stagione balneare e lo fa tramite una nota stampa. “Abbiamo registrato – è scritto – un significativo aumento nel numero dei giorni di permanenza e delle presenze medie nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere. Non solo turisti Italiani, ma anche stranieri, che hanno portato agli operatori e alla cittadinanza tutta, un importantissimo contributo economico”.
L’associazione obiettivamente analizzato anche uno dei fattori determinanti dell’aumento del turismo in Italia e in Calabria è stata la crisi delle location estere a causa dell’allarme terrorismo che hanno di molto ridotto le prenotazioni nei paesi nordafricani, ma anche nelle principali città europee.
“E’ certo che non possiamo dormire sugli allori – continua la nota – è necessario lavorare da subito per consolidare e migliorare la competitività delle strutture ricettive e riqualificare continuamente il prodotto turistico con il brand Diamante”.
Il lavoro per la prossima stagione estiva infatti è già iniziato con la programmazione della partecipazione alle fiere del settore. “Abbiamo già partecipato – è scritto – alla Borsa del Turismo religioso, culturale e naturalistico Aurea di Paola della scorsa settimana. Dal 12 al 14 ottobre saremo a Rimini per la Fiera Internazionale del Turismo, per poi proseguire con altre iniziative che sono in cantiere. Obiettivo è quello di diversificare ancora di più i mercati nazionali ed esteri e il targets di riferimento, con offerte appositamente elaborate seguendo i nuovi trend del turismo”.
La nota si chiude con una richiesta di maggiore collaborazione da parte dell’amministrazione comunale di Diamante, di tutti gli operatori turistici di qualsiasi natura e specie, gli operatori balneari, i commercianti, i ristoratori, i pubblici esercizi, i cittadini di buona volontà che amano il proprio paese. “Dobbiamo a sederci al più presto ad un tavolo – si chiude il comunicato – per individuare ogni criticità che causa problemi e disagi per risolverli e poter programmare una nuova stagione non solo turistica ma di nuovi e più ambiziosi traguardi”.

Misericordia di Diamante, quegli atti vandalici che mortificano

Turismo in Riviera dei Cedri: usciamo dal nostro orticello

Related posts