11:28 pm - domenica ottobre 22, 2017

Polemiche piccanti, il caso Belen

1632 Viewed Gaetano Bruno 0 respond

Il caso Belen alimenta la polemica a distanza tra Diamante e Santa Maria del Cedro. nike air max 2016 grijs La bella showgirl – beccata a fumare in aereo con successivo scalo obbligato a Lamezia Terme – sarà la madrina del peperoncino festival che quest’anno festeggia il gemellaggio del paese tirrenico con un altro “Diamante” che si trova proprio in Argentina. Nike Air Huarache Dames Mossa azzardata e vincente per il presidente dell’accademia Enzo Monaco che ancora una volta piazza un colpo da 90 attirando su di se e sul festival attenzione mediatica e commenti. Canotta San Antonio Spurs Da Santa Maria la levata di scudi per lo spreco di soldi dei contribuenti. Una spesa folle – si è parlato di 60mila euro per pochi minuti di comparsa rettificati poi dall’Accademia – lanciata come un anatema sul web che ha scatenato l’indignazione del popolo delle tastiere. Che scrivere di tutto e di tutti sia diventato sport nazional popolare ormai è un dato di fatto. Nike Air Max 2017 blanche Homme Ma i social stanno diventando sempre più un luogo di scontro e non di confronto, di sfogo di frustrazioni e non di proposte, di demolizione e non di edificazione. Maglie Los Angeles Lakers Così il caso Belen interessa un po’ tutti, molti dei quali magari saranno a sgomitare il prossimo 6 settembre per stare in prima fila di fronte alla bella showgirl. Sicuramente – a meno di clamorose smentite – non ci sarà il sindaco di Santa Maria del Cedro Ugo Vetere che già dopo la trasmissione “Sereno variabile” dedicata alla città dei murales e del peperoncino aveva mal digerito i riferimenti al cedro fatti proprio da Enzo Monaco. Da li è stata una spirale che ha coinvolto cittadini, giornalisti e chi più ne ha più ne metta. Discussioni, denunce, minacce di querela, stilettate più o meno dirette, ironia spicciola e una buona dose di sensazionalismo. Nike Air Max 2016 Dames Wit Insomma un clima veramente poco social che a questo punto sembra destinato a destagionalizzarsi ben oltre il mese di agosto. Questo il contorno non proprio invitante ma tornando al piatto principale ovvero il cachet della Rodriguez dopo l’intervento della Codacons l’accademia ha voluto precisare. Air Max 90 Dames La parte pubblica dei fondi per il festival sono finanziamenti europei dedicati espressamente alla promozione turistica e ai cosiddetti eventi storicizzati per cui Belen non sarà pagata con i soldi dei calabresi, né tantomeno con soldi che potevano essere utilizzati per strade, ospedali, tubature di acqua o trasporti. Nike Air Max 2016 Heren Piuttosto c’è da chiedersi perché questi finanziamenti vengono utilizzati a differenza di altri – vedi depurazione – che comunque influirebbero e non poco sul turismo e sull’economia. Anche lo stesso presidente Oliverio ha specificato la natura del finanziamento sottolineando che “la scelta del programma delle giornate del festival del Peperoncino, è di esclusiva competenza dell’Accademia”. Scelta legittima quindi seppur discutibile.

La storia di John Paul Getty III, il ciak al borgo di Orsomarso

Bel-Vino, degustazioni e workshop a Belvedere

Related posts