11:14 pm - domenica maggio 20, 2018

Parco e Museo di Tortora, l’ambasciatrice Unesco in visita

426 Viewed Martino Ciano 0 respond

L’ambasciatrice d’Italia per l’Unesco in visita al parco archeologico e al nuovo Museo di Blanda.

TORTORA – Il parco archeologico di Tortora e il nuovo museo di Blanda sotto la lente di ingrandimento dell’Unesco. Si potrebbe definire una visita a sorpresa quella effettuata lunedì scoro dall’ambasciatrice d’Italia dell’Unesco, Vincenza Lomonaco.
Accompagnata dal sindaco Pasquale Lamboglia e dagli assessori Anna Maria Olivo e Filippo Matellicani, la delegata dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura ha potuto constatare di persona quanto si sta scoprendo in questo piccolo angolo di Calabria, spesso dimenticato per la sua lontananza dal centro. Ma come ricorda la storia, molte volte è proprio la periferia a nascondere le tracce più importanti dell’umanità, perché proprio in questi luoghi appartati, lo sviluppo della civiltà ha percorso strade poco condizionate dai grandi tumulti della storia.
“È stato per me un grande piacere aver potuto visitare il museo di Tortora ed il parco archeologico, di cui avevo avuto notizie molto positive tramite l’Università degli studi di Messina – ha commentato Lomonaco subito dopo la sua visita – mi hanno favorevolmente impressionato la professionalità, l’impegno profuso e soprattutto la straordinaria dedizione allo sviluppo culturale e sociale del territorio. Si tratta di una importante iniziativa, che certamente darà impulso ad importanti sviluppi sia nell’ambito degli studi accademici in corso, sia nel contesto della comunità di Tortora e dintorni. Cultura e sviluppo sostenibile costituiscono infatti l’opportunità per nuove e più importanti prospettive”.
Un commento che lascia ben sperare per il futuro, visto e considerato che l’ambasciatrice dell’Unesco ha dato la sua disponibilità per prossime collaborazioni con l’Ente tortorese.

Trasporti e disabili, lettera ad Oliverio per discutere del problema

Sud e Ribellione, il libro di Cirillo e la storia del Tirreno cosentino

Related posts